AWS e Microsoft sovrani del mercato cloud europeo

Così come negli Stati Uniti, Amazon Web Services e Microsoft sono i principali fornitori di cloud in tutta Europa in base ai ricavi delle infrastrutture cloud, secondo la ricerca del primo trimestre di Synergy Research Group (SRG.) Amazon è il principale fornitore di cloud in Europa e il leader in tutti i principali mercati dei singoli paesi, mentre Microsoft è al secondo posto su tutta la linea. Sotto Amazon e Microsoft, SRG ha affermato che i risultati variano da paese a paese.

Nel complesso, Google è il terzo fornitore di cloud in Europa, ma segue sia OVH che Orange, rispettivamente, in Francia. IBM è al quarto posto assoluto, ma ha varie prime sei classifiche in ogni singolo paese. Salesforce, Rackspace e Oracle sono fornitori globali che sono più in basso nelle classifiche nazionali, con Salesforce al quinto posto assoluto in tutta Europa.

Cloud Classifica Mondo Europa

“Come negli Stati Uniti, Amazon e Microsoft sono i leader di mercato chiari in Europa, sia per la regione nel suo insieme che in ciascuno dei principali mercati dei paesi europei”, ha dichiarato John Dinsdale di SRG, capo analista e direttore della ricerca, in una dichiarazione. “Dietro i primi due si sta svolgendo la battaglia tra Google, IBM, altri fornitori di cloud globali più piccoli e alcuni dei principali operatori locali di telecomunicazioni e servizi IT. Non mancano le aziende che lottano per una quota di mercato, ma nell’intera regione i sei principali fornitori di servizi cloud controllano i tre quarti del mercato e la loro quota è in aumento.

“Data l’importanza della scala, della presenza globale e delle tasche profonde, sarà difficile per uno dei fornitori di cloud più piccoli cambiare questa immagine”.

I Telcos hanno anche una grande presenza nel cloud nei loro paesi di origine in quanto servono mercati locali dove hanno stabilito relazioni con i clienti. Deutsche Telekom, Orange e KPN sono tutte al quarto posto nei rispettivi paesi. Tra le società di telecomunicazioni europee, Deutsche Telekom è il più grande fornitore di servizi cloud grazie alla sua forte posizione in Germania e alle operazioni più piccole in più paesi, che lo hanno aiutato a posizionarsi al sesto posto in tutta Europa, secondo SRG.

I ricavi dei servizi di infrastruttura cloud europea, che includevano infrastruttura come servizio (IaaS), Platform-as-a-service (PaaS) e servizi cloud privati ​​ospitati, sono stati di 6 miliardi di dollari nel primo trimestre, con ricavi in ​​calo di 12 mesi che hanno superato $ 21 miliardi. SRG ha affermato che tali servizi sono attualmente in crescita del 38% all’anno.

I quattro maggiori mercati nazionali erano Regno Unito, Germania, Francia e Paesi Bassi, che rappresentano complessivamente il 63% del totale.

Altri paesi nella top 10 includevano Italia, Spagna, Irlanda, Svizzera, Belgio e Russia. Sebbene molto più piccolo del mercato statunitense, SRG ha affermato che i ricavi del cloud europeo stanno crescendo a un ritmo più rapido.